Trasporti gratis ma non per tutti gli studenti

Intervenire subito affinché gli studenti del Vallo di Diano non restino esclusi dai benefici previsti dalla Regione Campania per i trasporti.

I trasporti su gomma del salernitano appartengono a imprese di autotrasporto che non fanno parte del consorzio Unicocampania quindi gli studenti viaggiatori saranno in automatico tagliati fuori dai benefici visto che la richiesta di abbonamento annuale gratuito lo si può richiedere solo a quel consorzio. Gli studenti degli istituti scolastici e quelli che frequentano l’università di Fisciano dovranno pagarsi i trasporti si creerebbe nei fatti una odiosa discriminazione. Occorre rivedere le modalità di erogazione dei benefici affinché non ci siano studenti di serie A e di serie B. Da sempre il Movimento 5 Stelle dice che nessuno deve rimanere indietro anche il più piccolo borgo dell’entroterra deve avere gli stessi diritti della città e tutti gli studenti stesse opportunità. Metteremo in campo tutti gli strumenti istituzionali per la soluzione del problema che è sinonimo di ingiustizia.